Si arrampica sul treno e urta i cavi elettrici: folgorato un 17enne, è grave

Lunedì 18 Aprile 2022
Un 17enne si arrampica sul vagone di un treno e urta i cavi elettrici: folgorato, ora è in ospedale

Urta i cavi di un treno ad alta tensione e rimane folgorato. E' quanto successo ad un 17enne di Pisa che ora è in prognosi riservata in ospedale. Il ragazzo si era arrampicato sul tetto di un vagone nel deposito ferroviario Campaldo di Pisa dove si è scontrato contro i cavi elettrici.

 

Leggi anche > Drone impazzito va a sbattere contro la Torre di Pisa: nei guai due turisti messicani

 

Come riporta la Nazione, l'incidente si è verificato ieri sera. Sono in corso le indagini della Polfer che indaga su alcuni amici del giovane che erano con lui. Secondo una prima ricostruzione dei fatti, il 17enne si sarebbe arrampicato sulla sommità di un vagone merci fermo sul binario e una volta sul tetto avrebbe urtato i cavi elettrici folgorandosi. Sarebbe poi precipitato da un'altezza di almeno tre metri, sbattendo violentemente a terra. Le condizioni del giovane sono apparse subito molto gravi e i medici dopo il ricovero in ospedale si sono riservati la prognosi. 

Ultimo aggiornamento: 18:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA