Pisa, ragazza scopre che lo stage non è pagato e lancia i posacenere: in fuga prima dell'arrivo degli agenti

Lunedì 16 Maggio 2022
Pisa, ragazza scopre che lo stage non è pagato e lancia i posacenere del locale

Dopo aver lavorato è andata dalla titolare per chidere il compenso, ma è stata informata che lo stage non era retribuito. Così è andata su tutte le furie creando il panico nel locale e in uno scatto d'ira ha scaraventato via i posaceneri del locale danneggiandoli. L'episodio, con protagonistaa una ragazza che stava effettuando uno stage formativo, è accaduto venerdì 13 maggio in un bar a Tirrenia, località balneare frazione del comune di Pisa, in Toscana. La proprietaria ha chiamato la polizia, ma all'arrivo delle forze dell'ordine la ragazza era già andata via. 

Lo scatto d'ira

Secondo quanto ricostruito finora dalla questura di Pisa la lite è nata dal compenso per lo stage. La proprietaria ha spiegato che il lavoro della ragazza non prevedeva un rimborso spese né retribuzione, in quanto era parte di un percorso formativo. Quanto lo ha comunicato alla giovane però quest'ultima è andata in escandescenza, accandendosi sui posacenere che si trovavano sui tavoli e scaraventandoli via.

La denuncia 

All'arrivo delle forze dell'ordine la ragazza non era presente. Gli agenti non hanno provveduto neanche a rintracciarla in quanto non vi erano stati danni a persone. La proprietaria potrà comunque sporgere querela per il danneggiamento subìto.

 

Ultimo aggiornamento: 18 Maggio, 09:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA