Genova, ponte crollato: si dimette il commissario scelto da Toninelli

ARTICOLI CORRELATI
2
  • 103
«L'ingegner Bruno Santoro ha rassegnato spontaneamente le proprie dimissioni dalla Commissione ispettiva del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti che opera per individuare le cause del crollo del Ponte Morandi». Lo si legge in una nota del ministero che, «ringraziandolo per la sensibilità e la professionalità dimostrate, precisa che appena dal 23 marzo scorso Santoro è dirigente della Divisione 1 (Vigilanza tecnica e operativa della rete autostradale in concessione) della Direzione generale per la vigilanza sulle concessionarie autostradali».
Domenica 9 Settembre 2018, 11:42 - Ultimo aggiornamento: 10 Settembre, 14:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2018-09-10 07:45:23
Avrebbe dovuto fare indagini su se stesso.
2018-09-09 22:27:23
i poteri forti incombano

QUICKMAP