Positivo fugge dal porto di Ancona prima di imbarcarsi: caccia a un 40enne greco

Domenica 5 Settembre 2021
Positivo fugge dal porto di Ancona prima di imbarcarsi: caccia a un 40enne greco

Un'altra storia assurda: un 40enne di nazionalità greca, risultato positivo al Covid, è fuggito dal pronto soccorso dell'ospedale di Torrette, dove era stato trasportato per essere sottoposto a tampone molecolare, dopo essere risultato positivo al test rapido nel porto di Ancona. L'uomo stava per imbarcarsi con la moglie su un traghetto diretto in Grecia. Quando il test antigenico ha dato esito positivo è stato accompagnato da un'ambulanza della Croce Gialla all'ospedale di Torrette, dove anche il tampone molecolare ha confermato la positività al coronavirus.

No vax positiva partorisce a Palermo e fugge aiutata dal marito: neonato lasciato alla nonna

Milano, positivo al Covid fugge dall'ospedale nonostante la polmonite dopo 8 giorni di ricovero

Avrebbe dovuto osservare la quarantena, ma è riuscito ad allontanarsi dal reparto covid del pronto soccorso, facendo perdere le sue tracce, probabilmente per riunirsi alla moglie che non era stata fatta salire sull'ambulanza. Dell'episodio sono state informate le forze dell'ordine. La Croce Gialla è intervenuta anche per una donna di 60 anni, anconetana, che pur avendo febbre, tosse e debolezza, era andata nello studio del medico di famiglia, dove è svenuta. Trasportata al pronto soccorso dell'ospedale di Torrette, anche lei è risultata positiva al covid al tampone molecolare.

Milano, positivo al Covid fugge dall'ospedale nonostante la polmonite dopo 8 giorni di ricovero

Ultimo aggiornamento: 13:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA