Sfruttava le lucciole e le violentava. Colto sul fatto:rumeno arrestato

Sabato 3 Ottobre 2015
Sfruttava le lucciole e le violentava. Colto sul fatto:rumeno arrestato

BASSANO – Sfruttamento della prostituzione. È questa l'accusa con la quale è stato arrestato Petrisor Lazar Cristi, rumeno ventitreenne, nullafacente, in Italia senza fissa dimora, il quale sarebbe stato pizzicato nella tarda serata di ieri mentre cercava di combinare una prestazione sessuale a pagamento nella zona del bassanese.

I carabinieri di Bassano avrebbero infatti catturato l'uomo mentre lo stesso si accingeva ad organizzare l'incontro tra un cliente occasionale e I. M., rumena ventunenne residente in provincia di Lucca, la quale, con l'occasione, ha sporto nei confronti dell'uomo querela, denunciando ripetuti episodi di violenza sessuale subiti ad opera dello sfruttatore.

La cattura è stata possibile grazie ad una capillare ed attenta attività di indagine da parte dei carabinieri, i quali sono riusciti a cogliere il soggetto in flagrante e a raccogliere nel contempo la denuncia sporta dalla vittima.

Attualmente l'uomo si trova nelle camere di sicurezza della stazione dei carabinieri di Bassano, mentre proseguono le indagini per cercare di comprendere da quanto tempo andasse avanti l'attività illecita e se il giro di sfruttamento possa essere ancor più ampio ed estendersi ad altre vittime oltre a quella coinvolta.

Ultimo aggiornamento: 16:24