Puglia, cala il numero dei tamponi. Ma scende anche la percentuale di positività. Scuola: verso la Dad a richiesta anche per le superiori

Sabato 2 Gennaio 2021
Puglia, cala il numero dei tamponi. Ma scende anche la percentuale di positività. Scuola: verso la Dad a richiesta anche per le superiori

La Regione intende continuare a dare la possibilità agli studenti delle scuole pugliesi di ogni ordine e grado, e alle loro famiglie, di scegliere la didattica a distanza anche dal 7 gennaio: lo comunica la Regione Puglia in una nota. La novità è che la facoltà di scegliere è estesa anche alle scuole superiori (fin qui tutte in Dad), non più solo limitata ad Elementari e Medie. Si può ipotizzare che comunque tutto avverrà nel rispetto dei limiti fissati dal governo a livello centrale (per le superiori, infatti, si va verso le lezioni in presenza nella misura massima del 50%).

«Prima di emanare l'ordinanza - sottolinea il governatore Michele Emiliano - ci teniamo a incontrare le rappresentanze del mondo della scuola, come ci siamo a impegnati a fare, per condividere con loro la nostra impostazione e raccogliere il loro punto di vista».

Emiliano insieme agli assessori Sebastiano Leo, Pier Luigi Lopalco e Anita Maurodinoia, ha infatti convocato una riunione con i sindacati per domani mattina, per discutere e condividere la bozza della nuova ordinanza sulla scuola, in vista della riapertura il 7 gennaio. «In tempo di pandemia - fanno sapere dalla Regione - si ritiene che le famiglie debbano poter decidere di non esporsi ai rischi derivanti dalla frequenza obbligatoria a scuola, rischi che in classe esistono come in ogni altro luogo di comunità».

I CASI DI OGGI IN PUGLIA: MENO TAMPONI E CALO DELLA PERCENTUALE

Sono stati solo 2021 i nuovi test per l'infezione da Covid-19 coronavirus effettuati in Puglia nelle ulttime 24ore e sono stati registrati 344 casi positivi. Nonostante il crollo del numero dei tamponi (ieri i casi erano1.395 casi su 7.045 test) la percentuale dei positivi resta dunque molto alta: il 17,02%, ma comunque scende rispetto al 19,08% di ieri.

Il numero complessivo dei ricoveri ospedalieri passa dai 1.613 di ieri ai 1.642 di oggi, con una ripresa rispetto alla tendenziale riduzione degli ultimi giorni, mentre al contrario scende il numero degli attualmente positivi, che in Puglia passa dai 53.913 di ieri ai 52.812 di oggi. Contenuto il numero dei decessi, 10 oggi e 9 ieri, che sono le cifre più basse dal 9 novembre ad oggi.

Dei nuovi 344 casi, Bari e Foggia restano le province più colpite: 114 in provincia di Bari, 139 in provincia di Foggia. Mentre Lecce torna la meno interessata da nuovi casi: solo 10 nell'utimo giorno. Seguono 44 in provincia di Brindisi, 14 nella provincia Bat,  21 in provincia di Taranto, 3 residenti fuori regione. 1 caso di provincia di residenza non nota è stato riclassificato e attribuito.

Sono stati registrati 10 decessi: 3 in provincia di Bari, 1 in provincia di Brindisi, 5 in provincia di Foggia, 1 in provincia di Taranto. Qui il bollettino completo.

Dall'inizio dell'emergenza sono stati effettuati 1.053.380 test. 36.400 sono i pazienti guariti. 53.812 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 92.703, così suddivisi: 35.805 nella Provincia di Bari; 10.607 nella Provincia di Bat; 6.700 nella Provincia di Brindisi; 20.480 nella Provincia di Foggia; 7.180 nella Provincia di Lecce; 11.308 nella Provincia di Taranto; 524  attribuiti a residenti fuori regione; 99  provincia di residenza non nota.

Ultimo aggiornamento: 18:25 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Potrebbe interessarti anche