Ragazzo trovato morto in piscina: tragedia al party privato in una villa a Fermo

Domenica 23 Agosto 2020 di Tito Di Persio
Tragedia in un party privato: muore ragazzo di 33 anni

Tragedia in un party a Sant’Elpidio a Mare (Fermo) per una comitiva di teramani. Stefano Pirocchi, un ragazzo di 33 anni, è stato trovato morto nella piscina di un’abitazione privata a Sant’Elpidio a Mare. Il giovane residente a Miano, una piccola frazione in provincia di Teramo, si trovava nel fermano ospite di amici, con cui avrebbe dovuto trascorrere una serata di festa: cena a bordo piscina e danza.

LEGGI ANCHE Dj morta e Gioele, l'ipotesi dell'omicidio-suicidio: «Viviana si è lanciata dal traliccio»
 

Gli amici lo hanno perso di vista, poi hanno notato il corpo in fondo alla piscina


Stando a quando si apprende, erano passate le tre della notte, quando gli amici stessi si sono accorti della sua assenza e da qui avrebbero iniziato a cercarlo. Uno di loro, poi, ha notato il corpo del giovane in fondo alla piscina. Sul posto della tragedia è intervenuta la Croce Azzurra di Sant’Elpidio a Mare.


Nonostante ogni tentativo di rianimazione posto in essere dagli operatori, nulla è stato possibile fare per il ragazzo, per il quale è stato dichiarato il decesso. Poi sul luogo sono intervenuti i carabinieri della stazione di Porto Sant’Elpidio e del comando provinciale di Fermo, che coordina le indagini del caso. Il corpo del ragazzo è stato trasportato successivamente all’obitorio dell’ospedale di Fermo. Il pm di turno ha disposto l’autopsia e aperto un fascicolo.

Ultimo aggiornamento: 16:49 © RIPRODUZIONE RISERVATA