Ragazzo ucciso con un colpo di pistola al petto: giallo in Sardegna

Mercoledì 16 Settembre 2020
Ragazzo ucciso con un colpo di pistola al petto: giallo in Sardegna

Un colpo di pistola al petto. Omicidio questa sera a Soleminis, nel Sud Sardegna. Un giovane è stato raggiunto da un colpo di arma da fuoco al petto ed è morto. Il fatto è avvenuto lungo la strada comunale per Monte Arrubiu. Sul posto stanno operando i carabinieri della Compagnia di Dolianova e i colleghi del Nucleo investigativo del Comando provinciale. Sul posto è anche intervenuto il personale medico del 118 che ha tentato a lungo di rianimare il giovane.

Willy Monteiro, fratelli Bianchi incastrati da una foto: su un'auto nera con due donne dopo il pestaggio
Vigilante ferito alla testa e lasciato in fin di vita a terra, arrestato il collega di turno: «L'ho colpito con una cesoia»

L'ennesima lite tra allevatori con terreni confinanti ha portato stasera, quindi, all'omicidio di Simone Cogoni, 44 anni, a Soleminis, in provincia di Cagliari, ferito a morte da alcuni colpi di arma da fuoco. L'assassino, un 40enne, è ricercato dai carabinieri della stazione di Dolianova (Cagliari), che sono intervenuti sul posto insieme al 118, trovando in fin di vita Cogoni. Inutili i tentativi di rianimarlo, l'uomo è morto poco dopo. Subito sono partite le indagini e la caccia all'omicida.

Ultimo aggiornamento: 17 Settembre, 13:54 © RIPRODUZIONE RISERVATA