Rapper 1727 wrldstar «Fratelli', ho preso il muro...» arrestato, botte alla compagna con un bastone di ferro

Lunedì 25 Gennaio 2021
Rapper 1727 wrldstar «Fratelli', ho preso il muro...» arrestato, botte alla compagna con un bastone di ferro

Ha ferito gravemente la sua compagna con una mazza di ferro, al culmine di una lite. Per questo è stato arrestato con accuse di maltrattamenti, lesioni e droga Algero Corretini, 24 anni, che sul web è conosciuto anche come '1727wrldstar' ed è diventato tempo fa un personaggio popolare per il video virale della spericolata lezione di guida lungo le strade della periferia di Roma, trasmessa in diretta social e finita con un fuori strada. «Ho preso il muro, fratellì», ripeteva nel video e quella frase è diventata una sorta di etichetta su questo rapper ventiquattrenne romano coperto di tatuaggi e piercing, esibiti sui social assieme alle armi. 

«Fratelli' ho preso il muro»: nei guai l'autore del video, fermato dai vigili

La violenza

«A Roma faccio il bello e il cattivo tempo», scriveva in un post a fine novembre, accanto a uno scatto in cui posava con in mano pistola e proiettili. Con oltre 200mila follower su Instagram è stato anche definito influencer, e nei mesi scorsi è stato protagonista di una misteriosa sparizione, finita su 'Chi l'ha visto?' e rivelatasi poi solo una trovata pubblicitaria. Al suo ultimo video su Facebook, pubblicato una decina di giorni fa, seguivano decine di commenti divertiti che oggi, però, hanno lasciato il posto a insulti e accuse, dopo la notizia dell'arresto della compagna. Questa volta la sua ragazza ha denunciato le violenze chiamando i carabinieri. I militari hanno infatti ricostruito una prolungata storia di maltrattamenti culminata nella mattinata di sabato in una violenta aggressione: Corretini avrebbe brandito una mazza di ferro e gravemente ferito la giovane convivente. Lo hanno rintracciato e bloccato i carabinieri della stazione Ponte Galeria, che lo avrebbero anche trovato in possesso di 45 grammi di marijuana.

Ultimo aggiornamento: 26 Gennaio, 07:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA