CORONAVIRUS

Riaperture in zona gialla: ristoranti, spostamenti, coprifuoco. Cosa si potrà fare dopo il 26 aprile

Domenica 18 Aprile 2021 di Francesco Malfetano
Riaperture e zona gialla, cosa potremo fare dopo il 26 aprile?

POTRÒ ANDARE AL MARE GIÀ PER IL FINE SETTIMANA DEL PRIMO MAGGIO?

Già a partire da lunedì 26 aprile, se le indicazioni del governo saranno effettivamente convertite in un decreto e non saranno previste limitazioni ad hoc per il weekend dell’1 e del 2, torneranno le zone gialle. Dunque all’interno di questi territori sarà possibile spostarsi liberamente entro i confini regionali. Per cui sì, sarà consentito recarsi al mare per fare una passeggiata o magari pranzare al ristorante (all’esterno). L’importante è sempre rispettare il coprifuoco tra le ore 22 e le 5, indossare sempre la mascherina ed evitare assembramenti. Bisognerà però attendere per gli stabilimenti balneari. Questi, al pari delle piscine all’aperto, riapriranno solo a partire dal prossimo 15 maggio.

PER IL MIO COMPLEANNO POSSO ORGANIZZARE UN PRANZO AL RISTORANTE?

Si, ma con alcune limitazioni. Se è vero che dal 26 aprile i ristoranti potranno riaprire tanto a pranzo quanto a cena, lo è anche che potranno farlo solo quei locali che hanno a disposizione spazi degli esterni. Inoltre potranno sedere ad ogni tavolo (distanziati tra loro ad almeno un metro) al massimo 4 persone, a meno che non si tratti di conviventi. Le riaperture per i locali al chiuso dovrebbero invece essere previste per il 1 giugno.

CON I LOCALI APERTI ANCHE A CENA POTRÒ TORNARE A CASA DOPO LE 22?

No. Salvo sorprese dell’ultimo minuto, il governo ha già confermato che, al netto delle tante riaperture, il coprifuoco verrà mantenuto così com’è. Dunque ci si può muovere liberamente - se in zona gialla - ma solo tra le ore 5 del mattino e le 22. Prima e dopo è possibile lasciare il proprio indirizzo di residenza solo se per motivi di necessità (lavoro, studio o salute), da autocertificare attraverso i modelli ormai noti. 

È POSSIBILE SPOSTARSI TRAUNA REGIONE GIALLA E L’ALTRA? E TRA TERRITORI DI COLORI DIVERSI?

Il decreto in arrivo, oltre a re-istituire le zone gialle, eliminerà anche il divieto di spostamento tra Regioni. Così, a partire da lunedì 26 aprile, non solo saranno consentiti liberamente gli spostamenti tra territori nella fascia di rischio gialla, ma anche tra aree di colore differenti e non solo per motivi di lavoro, salute o necessità. Non è ancora chiaro come funzionerà di preciso ma per varcare i confini basterà avere con sé un pass che certifichi di essere vaccinati (con prima e seconda dose), di essere guariti dalla Covid19 oppure di aver effettuato un tampone - risultando ovviamente negativi - entro le 48 o le 72 ore precedenti. 

RIPRENDERANNO CINEMA E TEATRI? E GLI STADI?

Sì, con un mese di ritardo rispetto alla prima riapertura annunciata per il 27 marzo, da lunedì 26 aprile riapriranno musei, cinema, teatri e spettacoli all’aperto. Tutti però dovranno rispettare un rigido protocollo con capienze delle sale limitate (non è ancora chiaro se al 25% o al 50%). Discorso differente per quanto riguarda gli stadi. Un primo rientro potrebbe infatti esserci già il primo maggio, con una riapertura che però porterebbe nelle tribune degli impianti sportivi non più di 1000 tifosi (500 nel caso di palazzetti dello sport). Per vedere degli stati più pieni bisognerà invece aspettare l’11 giugno, quando a Roma si terrà la prima partita degli Europei di calcio 2021, e lo stadio Olimpico potrà essere riempito al massimo al 25%. 

DA QUANDO MI SARÀ CONSENTITO RIPRENDERE GLI ALLENAMENTI IN PALESTRA?

Mentre l’attività fisica all’aperto è sempre consentita in forma individuale, allenarsi in palestra o in ambienti chiusi non era possibile ormai dallo scorso autunno (ad eccezioni degli agonisti). Tuttavia dal 1 giugno anche le palestre potranno finalmente rialzare le serrande. 

QUESTA ESTATE RIAPRIRANNO I CENTRI TERMALI?

Si, si tratta delle ultime riaperture previste e ci saranno a partire dall’inizio di luglio. Con loro via libera anche a fiere, congressi, stabilimenti termali e parchi tematici. 

Ultimo aggiornamento: 08:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA