Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Rocca di Papa, casa esplode per una fuga di gas: donna estratta dalle macerie, è gravissima

Martedì 14 Dicembre 2021
I carabinieri di fronte alla villetta esplosa a Rocca di Papa

Un'esplosione ha squassato l'aria di primo mattino a Rocca di Papa, ai Castelli Romani, facendo rivivere l'incubo della tragedia in Comune di due anni fa quando morirono il sindaco Emanuele Crestini e il delegato cominale Vincenzo Eleuteri. Lo scoppio è avvenuto attorno alle 5,45 in via Focicchia 34, una strada periferica, ma a ridosso del centro, direzione via delle Barozze. Una anziana di 80 anni, inglese, è stata estratta viva dalle macerie dai vigili del fuoco del distaccamento della vicina Marino.

Ravanusa, Selene e Giuseppe morti insieme: li hanno trovati seduti sul divano

Il gas è uscito da una bombola. La britannica, con ustioni su varie parti del corpo e fratture, è stata portata in gravissime condizioni all'ospedale Sant'Eugenio a Roma. Il figlio, 45 anni, che vive con la madre, ha riportato qualche contusione. Il gas sarebbe uscito dalla bombola durante la notte e l'esplosione è deflagrata quando l'anziana ha acceso qualcosa in cucina. L'abitazione è vicina alla villa dell'ex cantante Claudio Villa dove abitano la moglie e le figlie. Sul posto il sindaco Veronica Cimino, la polizia locale con il comandante Gabriele di Bella e i carabinieri della stazione di Rocca di Papa. La strada al momento è chiusa al transito.

 

 

Ultimo aggiornamento: 15 Dicembre, 18:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA