Roma, 55enne morto dopo essere caduto in un pozzo: il corpo recuperato dai Vigili del fuoco

Giovedì 3 Settembre 2020
Roma, 55enne morto dopo essere caduto in un pozzo: il corpo recuperato dai Vigili del fuoco

Tragedia alle porte di Roma. Un uomo di 55 anni è morto dopo essere caduto in un pozzo all'alba di oggi. Il corpo è stato recuperato ad una profondità di dieci metri dai Vigili del fuoco. L'ipotesi più probabile, al momento, è quella del suicidio.

È accaduto a San Cesareo, al civico 29 di via del Carolese. Sul posto sono giunti i Vigili del fuoco del distaccamento di Palestrina, insieme al nucleo speleo-alpino-fluviale e ai sommozzatori. Il corpo del 55enne è stato affidato all'autorità giudiziaria per le indagini di rito.

Dalle prime informazioni si tratterebbe di un suicidio. L'uomo, disoccupato, soffriva di depressione. Il corpo è stato recuperato dai sommozzatori dei vigili del fuoco e portato a Tor Vergata per l'autopsia.

Ultimo aggiornamento: 11:40 © RIPRODUZIONE RISERVATA