Dà fuoco alle auto davanti all'ambasciata degli Emirati Arabi: scatta l'allarme anti terrorismo

Dà fuoco alle auto davanti all'ambasciata degli Emirati Arabi: scatta l'allarme antiterrosirmo
di Marco De Risi

Per alcuni minuti, le forze dell’ordine, hanno temuto di trovarsi davanti ad un attentato di matrice terroristica. La zona è stata circondata e sono entrate in azione le pattuglie della polizia. E’ quello accaduto verso le 14, davanti l’ambasciata degli Emirati Arabi Uniti in piazza della Croce Rossa, in zona Porta Pia. Un individuo di colore, non curante di essere osservato da decine di passanti, ha cosparso di benzina un’auto parcheggiata sotto il muraglione dell’ambasciata ed ha appiccato il fuoco.
 

Poi ha fatto la stessa cosa con un’altra autovettura a pochi metri di distanza. Il piromane si è mosso fra viale del Policlinico e piazza della Croce Rossa. In poco tempo alcune volanti sono accorse sul posto. L’equipaggio del commissariato Porta Pia è riuscito ad individuare il piromane che è stato bloccato ed ammanettato. Intanto le fiamme crepitavano dalle auto.

Sono intervenuti i pompieri che hanno spento il rogo. L’uomo accusato dell’incendio è un sudanese. E’ risultato essere un rifugiato che era all'ambasciata del Sudan che si trova a pochi metri da quella presa di mira. Non è ancora chiaro il perchè abbia incendiato le autovetture. Sono in corso indagini da parte della polizia.
Mercoledì 19 Giugno 2019, 16:26 - Ultimo aggiornamento: 19-06-2019 18:16
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP