Roma, neonato di un mese trovato morto: la madre lo aveva lasciato a una vicina per fuggire all'estero

di Raffaella Troili

0
  • 351
Neonato di appena un mese trovato morto a Tor San Lorenzo, vicino Roma. Il piccolo, figlio di una ragazza madre romena di 21 anni, era in casa, a dare l'allarme alle 8,30 la vicina di casa, una 63enne, connazionale, a cui la madre lo aveva affidato dopo esser fuggita quattro giorni fa all'estero dopo una lite con il compagno, che a sua volta si sarebbe allontanato per cercare la donna.

Roma, neonato muore in ospedale mentre la mamma lo allatta: choc al San Camillo, aperta un'inchiesta

Sul posto i carabinieri della stazione di Marina di Tor San Lorenzo e della compagnia di Anzio.
La donna a cui era stato affidato avrebbe visto uscire sangue dal naso del piccolo e ha chiamato il 118. Il medico legale non avrebbe riscontrato segni di violenza e avrebbe attribuito la morte a cause naturali. Il neonato era in una casa occupata nel complesso residenziale Le Salzare. Indagini sono in corso per capire se sia morto davvero per cause naturali o per qualche patologia o problematica insorta in questi giorni in cui è rimasto solo.
Il corpo è stato portato presso il Policlinico Universitario di Roma Tor Vergata per il successivo esame autoptico che chiarirà le cause della morte. Sono in corso le ricerche della madre.

 
 

 
Venerdì 15 Marzo 2019, 16:37 - Ultimo aggiornamento: 16 Marzo, 09:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP