Roma, uccise il complice durante una rapina in una tabaccheria a Cinecittà: condannato all'ergastolo

Giovedì 29 Aprile 2021 di Adelaide Pierucci
Roma, ergastolo al rapinatore che uccise il complice durante una rapina in una tabaccheria a Cinecittà

Voleva uccidere e ha ucciso, ma ha sbagliato mira. Condanna all’ergastolo per Enrico Antonelli, 58 anni, il rapinatore che nel novembre del 2019, per bloccare la reazione del cinese Zhou, titolare di un bar tabacchi a Cinecittà est appena assaltato a scopo di rapina, ha aperto il fuoco e per errore ha ucciso il complice Ennio Proietti, 69 anni, trenta dei quali passati in carcere per associazione a delinquere con la Banda della Magliana e per...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA