Samantha Cristoforetti: «Anche io battezzata con il lancio in piscina, uno dei giorni più belli della mia vita»

Samantha Cristoforetti
ARTICOLI CORRELATI
di Paolo Ricci Bitti

5
  • 266
Siccome è una che non fa nulla per caso, diventa notevole l'ultimo  tweet che Samantha Cristoforetti ha postato all'indomani delle polemiche su presunti atti di nonnismo ai danni del sergente ventenne Giulia Jasmine Schiff a Latina.

"Nel lontano 2001, dopo il mio primo volo da solista al 70° Stormo di Latina. Uno dei giorni più belli della mia vita. Un grande in bocca al lupo alle allieve pilote e agli allievi piloti dell'Aeronautica Militare che oggi stanno lavorando duramente per realizzare il loro sogno", ha scritto il capitano pilota Cristoforetti, prima astronauta dell'Agenzia spaziale europea e Agenzia spaziale italiana.

Anche a lei era toccato, dopo aver conquistato le ali da pilota, il bagno nella fontana seguito dal bacio al pinguino. Un bacio d'addio a un volatile che non vola una volta che si è appunto diventati in grado di volare.

 
Il tweet è difficilmente inquadrabile in un improvviso momento di nostalgia del capitano pilota trentino, top gun sugli Amx: il post arriva dopo la denuncia di episodi di nonnismo e sessismo presentata dalla ventenne Giulia Jasmine Schiff, sergente di Mira, contro i colleghi del corso Bpa (Brevetto Pilota di Aereo) che sarebbero avvenuti nella base dell'Aeronautica militare di Latina Scalo. 

LEGGI ANCHE: La nuova Samantha Cristoforetti nel “Diario di un'apprendista astronauta”: il lato nascosto della prima italiana nello spazio

Denuncia accompagnata dal video di quanto avviene da sempre quando si diventa piloti in quella base, compreso il fatto di essere stati lanciati (per la Schiff nell'aprile dell'anno scorso) nella piccola fontana sormontata dal pinguino. La ventenne, in settembre, è stata poi "espulsa per insufficiente attitudine militare" dall'accademia di Pozzuoli.  

La segnalazione alla Procura militare del sergente veneto, con presa di posizione pure del ministro Trenta che "chiede chiarezza", aveva già innescato la reazione di altri piloti. Ecco allora un altro video con la "cerimonia del pinguino" a cui partecipa, e non come "vittima", la stessa Schiff.

Di video così da Latina, insomma, ne esistono tanti, probabilmente uno per ogni nuovo pilota da quando abbiamo i cellulari con le videocamere. 
Venerdì 18 Gennaio 2019, 10:26 - Ultimo aggiornamento: 19 Gennaio, 21:12
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 5 commenti presenti
2019-01-18 12:58:39
diciamo che anche'che per essere militare devi essere un po'convinto anche i queste stupidaggini.se ti sta bene quella vita non devi lamentarti.
2019-01-18 12:46:25
E basta ormai si è capito,il sergente pilota espulso dall'aeronautica si vendica facendo la denuncia su cose accadute con il suo consenso e partecipazione.Detto questo immaginate cosa accadrebbe con il ripristino della leva avendo presente quello che succede nelle scuole considerato che il nonnismo è sempre stato presente,quelli che hanno fatto la leva lo sanno benissimo.La logica era semplice :dividi e impera.
2019-01-18 10:58:20
Perché non parlate del video dove Giulia Jasmine Schiff, frusta i colleghi. Dove siete tutti quelli che la difendevono......
2019-01-18 10:44:41
Se al diretto interessato questo tipo di iniziazione non va, non bisogna sottoporlo ad angherie di sorta!
2019-01-18 13:28:04
ma neanche farle ad altri. La signorina Schiff le faceva ma non le voleva essere fatte..... poi le ha ricevute ed ha sporto denuncia!!!

QUICKMAP