Grave base jumper di 23 anni, perde il controllo della vela e si schianta sulla Paganella

Giovedì 19 Agosto 2021
Base jumper in volo (foto di repertorio)

TRENTO - Un base jumper, specialista di lanci nel vuoto, di Amburgo di 23 anni è stato elitrasportato all'ospedale Santa Chiara di Trento in gravi condizioni dopo essere precipitato in Val Trementina, sul versante della Paganella tra malga di Fai e l'abitato di Zambana Vecchia. L'uomo - riferisce il soccorso alpino - si era lanciato dalla Paganella quando, per cause da accertare, ha perso il controllo della vela, finendo al suolo in una zona molto ripida e impervia, caratterizzata da salti di roccia e bosco. La chiamata al 112 è arrivata intorno alle 11.50 da un amico che ha assistito all'incidente.

L'elicottero ha calato sul posto il tecnico di elisoccorso con l'équipe medica. L'infortunato è stato assicurato alla parete e sottoposto alle prime cure mediche ma le sue condizioni si sono aggravate. Per procedere alle operazioni di recupero, rese complesse dal luogo particolarmente impervio in cui si trovava il jumper, l'elicottero ha trasferito in quota altri due operatori delle Stazioni Paganella Avisio e Rotaliana-Bassa Val di Non che hanno aiutato ad assicurare il giovane alla barella. Il medico e l'infortunato sono stati quindi imbarcati a bordo dell'elicottero con il verricello e trasportati d'urgenza all'ospedale Santa Chiara di Trento. Successivamente, l'elicottero è tornato in Val Trementina per trasferire a valle anche il tecnico di elisoccorso e i due operatori.

Ultimo aggiornamento: 20:09 © RIPRODUZIONE RISERVATA