Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Si schianta con l’auto contro un muro di cemento: muore 45enne. Era un commercialista

Sabato 13 Agosto 2022 di Tito Di Persio
Si schianta con l auto contro un muro di cemento armato: muore 45enne ascolano

Si schianta con l’auto contro un muro di cemento armato: muore 45enne ascolano, commercialista. L’incidente è avvenuto verso l'1.30 nella frazione di Villa Lempa a Civitella del Tronto. Stando alle prime informazioni, l’uomo, Marco Zanchè, alla guida della sua Fiat Punto, nell’uscire da una curva sulla provinciale 81, ha perso il controllo del mezzo e dopo qualche giro su sé stessa è finita contro un grosso muro di cemento armato.

Ad allertare i soccorsi e prestare i primi aiuti alcuni automobilisti di passaggio. Sul posto è intervenuta un’ambulanza medicalizzata del 118 e i vigili del fuoco. I sanitari e pompieri hanno collaborato per estrarre il corpo del 45enne dalle lamiere. Molto probabilmente era deceduto sul colpo.

Per tutti i rilievi del caso sono intervenuti i carabinieri della stazione di Civitella del Tronto. Si indaga sulle cause dell’incidente: al momento non è escluso un malore o una distrazione. Il corpo è stato trasportato successivamente all’obitorio dell’ospedale Mazzini di Teramo. In mattinata verrà eseguita l’ispezione cadaverica. Poi. Il pm di turno titolare del fascicolo deciderà se procedere con l’autopsia o restituire il corpo ai familiari per la sepoltura. La sua auto, come da prassi, è stata posta sotto sequestro. 

Ultimo aggiornamento: 11:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA