Simona Ventura a processo per evasione fiscale: «Una vergogna, non ho nessuna colpa»

Mercoledì 18 Novembre 2020

«Non ho nessuna colpa». Questa la dichiarazione spontanea di Simona Ventura, accusata di evasione fiscale per circa 500 mila euro per fatti tra il 2012 e il 2015. «Mi trovo ad essere accusata di aver evaso il Fisco, lo trovo profondamente ingiusto, una cosa che anche per me è una vergogna, non ho nessuna colpa - ha spiegato - Non mi sono mai interessata di aspetti tributari - ha aggiunto davanti al giudice Saba - di queste cose non ho mai capito un tubo, il mio errore probabilmente è stato dare fiducia ai professionisti che si occupavano di questi aspetti».

Simona Ventura: «Io e Chiara Ferragni separate alla nascita»

Simona Ventura e la foto in bikini a 55 anni: «Faccio ancora la mia porca figura!»

 

 

Ultimo aggiornamento: 16:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA