Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Sito della polizia in down, l'attacco degli hacker filorussi: «Contro le fake news sull'Eurovision»

Lunedì 16 Maggio 2022
Sito della polizia in down, l'attacco degli hacker filorussi: «Contro le fake news sull'Eurovision»

Il sito della polizia va in tilt per qualche ora. Colpa dell'attacco degli hacker filorussi del collettivo «Killnet» che nei giorni scorsi avevano colpito anche alcuni siti istituzionali come quello del Senato e del ministero della Difesa. Ma grazie all'intervento dei tecnici della polizia, supportati dagli specialisti del Centro nazionale anticrimine informatico per la protezione delle infrastrutture critiche della polizia postale, l'attacco è stato fronteggiato e si è provveduto al progressivo ripristino delle piene funzionalità del sito.

 

Leggi anche > Eurovision nel mirino degli hacker russi: sventati attacchi informatici anche durante la finalissima di ieri

 

Subito dopo che i tecnici informatici hanno riportato la situazione alla normalità, nella loro chat Telegram il collettivo hacker ha rivendicato l'azione e disconosciuto quanto accaduto durante la votazione dell'Eurovision Song Contest

 

«Secondo i media stranieri Killnet ha attaccato Eurovision ed è stato bloccato dalla polizia italiana. Ma Killnet non ha attaccato Eurovision. Oggi dichiariamo ufficialmente guerra a dieci Paesi, inclusa l’ingannevole polizia italiana», hanno affermato su Telegram. 

 

Ma non è finita qui. Il gruppo di hacker ha voluto rincarare la dose dichiarando: «A proposito il tuo sito ha smesso di funzionare: perché non è stato fronteggiato l’attacco come per l’Eurovision?». Una sfida lanciata alla polizia italiana che inasprisce ancor di più gli animi di un conflitto dai contorni sempre più mondiali. 

Ultimo aggiornamento: 17 Maggio, 08:19 © RIPRODUZIONE RISERVATA