Bloccati in discesa sull'Antelao sotto la pioggia, salvati dall'elicottero

Sabato 4 Settembre 2021
Bloccati in discesa sull'Antelao sotto la pioggia, salvati dall'elicottero

PIEVE  di Cadore  -  Partita per il giro della Forcella del ghiacciaio sull'Antelao, dopo averla scavalcato la propria mèta una coppia di escursionisti si è trovata in discesa, sul sentiero numero 250 verso i Piani sull'Antelao, con l'ultimo tratto attrezzato reso scivoloso dalle piogge.

Non avendo con loro l'imbrago, l'uomo, 54enne di Pieve di Cadore  e la donna, 52 anni di Treviso, si sono bloccati e hanno chiesto aiuto. È così intervenuto l'elicottero dell'Aiut Alpin Dolomites di Bolzano, che, dopo averli individuati, li ha recuperati e trasportati a Praciadelan.

Altro intervento

Attorno alle 18.20 la Centrale del Suem di Pieve di Cadore è stata allertata per un escursionista sfinito dalla stanchezza, in discesa lungo la normale del Civetta. Partito assieme a due amici dal Rifugio Torrani, F.C., 49 anni, di Bologna, era arrivato sotto il Passo del Tenente, dove non era più stato in grado di proseguire. Individuato dell'equipaggio dell'elicottero di Treviso emergenza, l'uomo è stato recuperato con il verricello e trasportato fino a Pian del Crep. Lì un volontario del Soccorso alpino della Val di Zoldo lo ha raggiunto in jeep per accompagnarlo alla macchina a Casera della Grava, in attesa del rientro dei suoi due compagni.

Ultimo aggiornamento: 21:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA