Solo 3 su 21 superano il corso per diventare incursore del Comsubin e ricevono il basco verde

Venerdì 26 Gennaio 2018 di Ebe Pierini
Solo 3 su 21 superano il corso per diventare incursore del Comsubin e ricevono il basco verde

Solo in tre su ventuno ce l'hanno fatta. Solo i più forti, i più tenaci, i più caparbi, i più determinati sono riusciti ad arrivare alla meta. Un percorso duro, difficile, pieno di ostacoli. Un corso impegnativo e molto selettivo. D'altronde chi riesce a diventare un incursore della Marina Militare sa che sarà parte di una élite. Si è svolta oggi, presso il Comando Subacquei e Incursori della Marina Militare, a La Spezia, la cerimonia di conferimento dei brevetti da incursore agli allievi del corso ordinario 2017. Un ufficiale e due giovani volontari in ferma prefissata annuale hanno calzato l’ambito basco verde che contraddistingue la specialità e sono entrati a far parte delle forze speciali della Marina Militare. Presente all'evento l'ammiraglio Donato Marzano, comandante in capo della squadra navale, ammiraglio di squadra che ha comandato il Comsubin dal 2006 al 2008.
Il corso per diventare incursori dura circa un anno ed è suddiviso in quattro fasi, durante le quali gli allievi ricevono una preparazione fisica e sono addestrati a condurre operazioni subacquee, anfibie e terrestri che rappresentano il primo gradino della preparazione professionale di base che apre loro le porte del Gruppo Operativo Incursori. Un anno durante il quale gli aspiranti incursori affrontano marce zavorrate, addestramenti in mare e in montagna, prove di resistenza. Riuscire ad ultimare l'addestramento consente di entrare a far parte di uno dei reparti di forze speciali più famosi e apprezzati al mondo. Si può diventare incursore scegliendo diverse strade: si può frequentare l'Accademia Navale di Livorno o le scuole sottufficiali della Marina Militare oppure si può partecipare al concorso per volontari in ferma prefissata di un anno che consente di accedere direttamente alla scuola del Comsubin. 

Ultimo aggiornamento: 27 Gennaio, 09:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA