Stefano Barilli, cadavere decapitato ritrovato nel Po con i suoi documenti: era scomparso l'8 febbraio

Domenica 18 Aprile 2021
Cadavere decapitato nel Po: è quello di Stefano, scomparso dall'8 febbraio. Manca solo la conferma del Dna

Manca solo la conferma del Dna e dell'autopsia, ma i dubbi sono ridotti all'osso: la scomparsa di Stefano Barilli, il 23enne di Piacenza di cui non si hanno notizie dall'8 febbraio scorso, ha avuto un tragico epilogo. Nel pomeriggio di ieri è stato infatti rinvenuto un cadavere decapitato nel Po, nel territorio comunale di Caselle Landi (Lodi). 

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 20:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA