Martina Franca: finisce fuori strada in moto, morto giovane pizzaiolo di 21 anni

Lunedì 13 Luglio 2020

In sella alla sua moto, è improvvisamente uscito di strada finendo la sua corsa su un fondo agricolo. Stefano L'Abate, 21 anni, non ce l'ha fatta, è morto in seguito al grave incidente stradale che si è verificato domenica sera sulla strada provinciale 113, tra Alberobello e Monopoli, a 5 chilometri dalla Citta dei Trulli, in quello che è ancora territorio di competenza del comune di Martina Franca

LEGGI ANCHE Ostia, incidente nella notte: auto non rispetta il rosso e finisce contro lo spartitraffico: tre feriti al Grassi

I sanitari giunti immediatamente sul posto, purtroppo, hanno soltato potuto prendere atto del decesso del ragazzo che lavorava come pizzaiolo in un locale di Coreggia. Già sul posto di lavoro, si era allontanato momentaneamente pare per comprare le sigarette, presso un distributore di benzina poco distante. Al ritorno, verso la pizzeria, l'impatto fatale in un tratto di strada con diverse doppie curve. 

Sulla pagina del locale "Casa Rotolo", dove lavorava la comunicazione della chiusura per lutto e il commosso messaggio dei colleghi: «Informiamo tutta la nostra gentile clientela che nei prossimi giorni resteremo chiusi. Ieri pomeriggio nel mortale incidente avvenuto sulla s.p. Monopoli - Alberobello è rimasto coinvolto il nostro piccolo ma amatissimo #pizzaiolo STEFANO. Da quasi un mese era parte integrante del nostro staff. Siamo tutti increduli per la terribile notizia. Non vogliamo aggiungere altro. Ci uniamo nel silenzio alla sua intera famiglia. Ciao Stefano».

Ultimo aggiornamento: 14:06 © RIPRODUZIONE RISERVATA