Strage Ardea, Daniel è morto per difendere il fratellino David: il bimbo di 10 anni non è scappato davanti al killer Entrambi uccisi con un solo colpo

Martedì 15 Giugno 2021
Strage Ardea, Daniel è morto per difendere il fratellino David: il bimbo di 10 anni non è scappato davanti al killer Entrambi uccisi con un solo colpo

Strage di Ardea: un gesto eroico di un bambino di 10 anni che forse si sarebbe potuto salvare e invece è stato colpito mentre cercava di soccorrere il fratello più piccolo sanguinante a terra. È quanto emerge da un’ultima ricostruzione sulla strage di Ardea: Daniel che decide di non scappare per cercare di salvare il piccolo David, cinque anni. Inseparabili fino alla fine. Sarebbe stato accertato che Andrea Pignani avrebbe colpito prima...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 16 Giugno, 10:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA