Strage di braccianti, la procura: «No coinvolgimento mafia». Si indaga su aziende molisana e pugliesi

ARTICOLI CORRELATI
«Al momento non sono emersi elementi che facciano pensare ad un coinvolgimento di organizzazioni criminali». Lo dichiara il procuratore di Foggia, Ludovico Vaccaro, con riferimento alle due inchieste aperte dalla magistratura foggiana sull'incidente del 6 agosto scorso, nel quale hanno perso la vita 12 migranti, 11 braccianti agricoli di nazionalità nigeriana e un marocchino che era alla guida del furgoncino. «Con la Direzione Distrettuale Antimafia di Bari siamo costantemente in contatto per uno scambio di informazioni su questo tipo di indagini, - ha spiegato Vaccaro - nelle quali a volte emerge una gestione della manodopera da parte di gruppi mafiosi. In questo caso, però, non abbiamo fino ad ora alcun elemento in tale direzione».

Intanto sono in corso accertamenti sulle aziende, una molisana e altre pugliesi, per le quali lavorano i 12 braccianti nigeriani morti. Nell'indagine della Procura di Foggia, al momento a carico di ignoti, si ipotizza il reato di intermediazione illecita di manodopera e sfruttamento del lavoro, cioè di caporalato. «Un pool di magistrati è al lavoro per accertare le condizioni di lavoro e quelle di trasporto - spiega il procuratore di Foggia, Ludovico Vaccaro - e anche per capire se il trasporto di braccianti sui campi fosse gestito e organizzato dalle stesse aziende agricole».

Al momento sono state identificate solo sette delle 12 vittime, 11 delle quali erano nigeriane e una sola, l'autista del mezzo, proveniente dal Marocco. I sette erano regolarmente assunti, come risulta dalla documentazione in corso di acquisizione. I due braccianti sopravvissuti all' impatto, e attualmente ricoverati nell'ospedale Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo (Foggia), sono stati già ascoltati dagli investigatori che hanno raccolto le loro dichiarazioni, sia per ottenere indicazioni sulla dinamica dell'incidente, sia per avere informazioni su tempi, compensi e modalità del loro lavoro nei campi.
Mercoledì 8 Agosto 2018, 14:06 - Ultimo aggiornamento: 9 Agosto, 12:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP