Turismo, focolaio a Stromboli: «Troppi turisti mordi e fuggi»

Martedì 27 Luglio 2021
Turismo, focolaio a Stromboli: «troppi turisti mordi e fuggi»

A Stromboli cresce la paura per i focolai di Covid-19. L'isola delle Eolie gode di un turismo spesso giornaliero che facilità l'incontro di turisti e che viene definito da Rosa Oliva, Nanni Fadini e Federica Rosso, presidenti della Pro Loco di Stromboli e di due associazioni di Panarea «mordi e fuggi». Crescente la loro preoccupazione per il diffondersi del virus. 

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 15:47 © RIPRODUZIONE RISERVATA