Choc all'esame di maturità: studente estrae la pistola e minaccia la commissione

Martedì 23 Giugno 2020
Studente all'esame di maturità estrae la pistola e minaccia la commissione: choc a scuola
Una scena surreale che ha scatenato il panico all'Itis Cesaris di Casalpusterlengo, in provincia di Lodi. Un ragazzo di 18 anni si è presentato armato all'esame di maturità e, una volta di fronte alla commissione, ha estratto la pistola minacciando i membri che la presiedevano. A riportare la notizia è Il Giorno. 

Presso l'istituto sono intervenuti i carabinieri e il sindaco di Casalpusterlengo Elia Delmiglio. Non si conoscono i motivi del folle festo del giovane che è stato disarmato e trasportato in ospedale da un'ambulanza per tutti gli accertamenti del caso. La pistola sarebbe appartenuta al nonno.  Ultimo aggiornamento: 17:59 © RIPRODUZIONE RISERVATA