Super green pass, in Friuli Venezia Giulia misure anticipate al 29 novembre. Da lunedì sarà in zona gialla

Sabato 27 Novembre 2021
Super Green pass, Friuli Venezia Giulia anticipa le misure al 29 novembre. Da lunedì sarà in zona gialla

Il governo anticipa al 29 novembre l'entrata in vigore delle nuove misure anti Covid, compresa quella del Super Green pass, in Friuli Venezia Giulia. La Regione, inoltre, entrarà in zona gialla a partire da lunedì dopo aver superato tutti e tre i parametri che insieme fanno scattare misure più restrittive. 

Friuli Venezia Giulia in zona gialla, anticipate le misure del governo 

In Friuli Venezia Giulia le nuove misure introdotte dall'ultimo decreto legge in materia di contenimento e prevenzione della pandemia da Covid-19 entreranno in vigore dal 29 novembre e non dal 6 dicembre come nel resto del Paese. Lo dispone il documento del Governo, entrato in vigore oggi, come reso noto la Regione Fvg. Nessuna limitazione, nemmeno transitoria, per chi ha avuto il Covid da meno di 6 mesi o si è vaccinato entro i 12 mesi precedenti, nell'accesso a spettacoli, eventi sportivi, cerimonie e ristoranti. Per tutti, da lunedì, sarà obbligatorio l'utilizzo della mascherina anche all'aperto. 

 

 

In attesa dell'aggiornamento informatico che, a livello nazionale, porterà al rilascio del «super Green Pass» digitale con relativo Qr code, sarà sufficiente esibire il certificato vaccinale o quello di avvenuta guarigione in versione cartacea completa, precisa la Regione. Le nuove disposizioni che vengono introdotte dalla zona bianca in poi (ad esempio il Green Pass «base» sui mezzi di trasporto pubblico locale) entreranno in vigore, come in tutta Italia, dal 6 dicembre.

 

Friuli Venezia Giullia passa in zona gialla

A partire da lunedì 29 novembre la Regione entrerà in zona gialla dopo aver superato tutti e tre i parametri che insieme fanno scattare misure più restrittive: l'occupazione delle aree mediche oltre il 15% (è al 19,5%), le terapie intensive oltre il 10% (è al 16%) e l'incidenza settimanale oltre 50 casi per centomila (registra il valore di 346,4 per 100mila).

In zona gialla, secondo le nuove regole del Green pass rafforzato, i non vaccinati non potranno frequentare ristoranti, cinema, stadi e discoteche. Mentre i vaccinati, a differenza del passato, non subiranno più le limitazioni previste per le tavolate (in giallo è vietato sedersi in più di 4 al ristorante se non si è conviventi) così come per la capienza di cinema e teatri (che resta al 100%) o degli stadi (al 75%). Sempre però ricordando che la mascherina, anche all'aperto è obbligatoria per tutti. 

Ultimo aggiornamento: 17:22 © RIPRODUZIONE RISERVATA