Tagliaboschi punto da calabroni muore per infarto

Sabato 25 Settembre 2021
Tagliaboschi punto da calabroni muore per infarto

RIETI - Un tagliaboschi di Amatrice di 61 anni è morto questa mattina per un infarto, mentre si trovava al lavoro nella zona di Casali. L'uomo era insieme ad altri colleghi, quando è stato pizzicato da quattro, cinque calabroni. L'uomo inizialmente non ha dato peso alla cosa, dopo un po' gli ha iniziato  girare la testa e si è accasciato.

Le persone che erano con lui lo hanno allora messo sulla piattina del trattore e lo hanno portato verso Varoni per farlo soccorrere, avendo avvertito il personale sanitario del Pass di Amatrice. Qui i sanitari intervenuti hanno provato in tutti i modi a rianimarlo, ma non c'è stato nulla da fare e l'uomo è deceduto.

Il medico che lo ha soccorso ha però spiegato ai familiari chr sono subito accorsi che l'uomo non è morto per shock anafilattico ma per un infarto.

 

Ultimo aggiornamento: 11:26 © RIPRODUZIONE RISERVATA