Investito sulla statale, muore un ciclista

Giovedì 9 Settembre 2021
Il luogo dell'incidente

Il camion per la raccolta dei rifiuti di un'azienda privata lo ha investito e lo ha ucciso. Vittima dell'ennesima tragedia della strada un ciclista di 83 anni, travolto dal mezzo pesante sulla statale che collega Fragagnano a Sava in provincia di Taranto. L'incidente mortale è avvenuto questa mattina, proprio nelle vicinanze dell'ingresso di Sava. Per cause in corso di accertamento, il mezzo per la raccolta dei rifiuti ha investito il ciclista che è deceduto sul colpo.

L'incidente

Dopo l'impatto tra il camion e la bici sulla quale si trovava l'anziano, l'allarme è stato lanciato subito da alcuni automobilisti di passaggio che hanno chiesto l'intervento dei carabinieri della vicina stazione di Sava. In pochi minuti sul luogo della tragedia sono arrivate le pattuglie dei militari e anche una ambulanza del 118. I sanitari non hanno potuto fare altro che constatare la morte dello sfortunato anziano.

Due morti in 24 ore

Quella di questa mattina è la seconda tragedia della strada in provincia di Taranto in meno di 24 ore. Ieri pomeriggio, sulla strada che collega San Giorgio Jonico a Grottaglie, ha perso la vita un motociclista tarantino di 33 anni. Fatale per il giovane lo sconto tra la sua moto e un furgone.

 

Ultimo aggiornamento: 16:17 © RIPRODUZIONE RISERVATA