Schianto all'alba, due auto contro un tir: ​tre morti e tre feriti gravi sulla Statale

Lunedì 24 Febbraio 2020
Incidente a Taranto, due auto contro un tir: tre morti e tre feriti gravi
Tre persone sono morte e altrettante sono rimaste ferite in un incidente stradale tra un tir e due auto avvenuto questa mattina all'alba sulla statale 100 Taranto-Bari, tra Mottola e San Basilio. La statale è stata chiusa temporaneamente al traffico nel tratto tarantino interessato dall'incidente. Il camion è finito in una scarpata e le condizioni del conducente sono considerate gravissime.

Perugia, scontro sul Raccordo: 7 feriti, c'è anche un bambino

I tre deceduti si trovavano a bordo delle due auto coinvolte: una Fiat Multipla è stata scaraventata sul guard rail e si è accartocciata, mentre una Fiat Panda si è ribaltata. Sono intervenuti Carabinieri, Vigili del fuoco, ambulanze del 118 e sono in corso gli accertamenti. Si tratta di Salvatore Festa, 49enne, conducente della Fiat Multipla e Santino Loiudice, 49, passeggero. La terza vittima è Giuseppe Terranova, 49enne di Rose (Cosenza), conducente della Fiat Panda. Sono rimasti feriti anche gli altri 2 passeggeri della Fiat Multipla, di cui uno in prognosi riservata, e l'autista dell'autoarticolato Scania, che sono stati trasportati per le successive cure negli ospedali di Castellaneta e Santissima Annunziata di Taranto.

  Ultimo aggiornamento: 18:43 © RIPRODUZIONE RISERVATA