Bloccato sul pavimento in casa chiede aiuto al telefono, ma è muto: ecco come la polizia è riuscita a farsi rispondere

Giovedì 2 Settembre 2021 di Redazione Web
Sala operativa Questura (foto di repertorio)

ROVIGO - Un  uomo di 60 anni, tracheotomizzato, caduto a terra in casa, non riesce ad alzarsi ma dopo 24 ore riesce a comunicare con l'esterno e viene salvato dai poliziotti. Qualche giorno fa alla centrale operativa della Questura arrivano varie chiamate da un’utenza fissa, ma non si ottenevano risposte dall'altro capo del filo. Nemmeno richiamando quel numero. 

Per ore si sono succedute queste chiamate senza esiti. Poi finalmente due operatori della polizia in servizio alla sala operativa hanno avuto l’intuito di effettuare domande specifiche. «Qui è la Polizia di Stato, se hai bisogno di aiuto batti 2 colpi», e udivano immediatamente due vigorosi battiti. Gli agenti hanno continuato con altre domande, scandendo bene le parole: «Hai bisogno di un’ambulanza?», «Hai complicanze motorie?», «Hai bisogno di cure mediche urgenti?», «Ti trovi a Rovigo?». Ad ogni domanda l'uomo dall'altro capo del telefono rispondeva con due colpi per il "sì" e uno per il "no". Gli agenti hanno così realizzato che si trattava di una persona residente in provincia, con ridotte capacità motorie, bisognosa di cure mediche urgenti e non in grado di effettuare una normale conversazione.

Mantenendo il contatto con la persona dalla sala operativa, e risalendo all’indirizzo dell’uomo attraverso il numero di telefono, gli agenti hanno inviato un'ambulanza del Suem di Rovigo per il soccorso. Il soccorritori hanno trovato il 60enne a terra, privo di mobilità, bloccato sul pavimento da ore per via di una caduta che gli aveva compromesso la deambulazione: per il fatto di essere tracheotomizzato, a causa di problemi di salute pregressi, non era in grado di parlare. Dopo le cure e qualche giorno di degenza l’uomo ieri è stato dimesso ed è in buona salute. Grazie all’intuito dei poliziotti, una storia a lieto fine.

Ultimo aggiornamento: 17:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA