Pescara, si taglia la gola in strada: salvato dalla Polizia che gli strappa il coltello dalle mani

Martedì 2 Giugno 2020
Tenta di uccidersi tagliandosi la gola con un coltello, salvato dall'arrivo dei poliziotti. E' successo questa mattina a Pescara. L'allarme è scattato intorno alle ore 10 e sul posto, in via Masci, sono giunte diverse pattuglie della polizia.

L'uomo, sui 30 anni, che ha tentato il suicidio sarebbe stato salvato proprio grazie al tempestivo intervento dei poliziotti che gli avrebbero tolto il coltello dalle mani prima della tragedia. Soccorso da medici e sanitari è stato trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale per la ferita che si è procurato alla gola. Sul posto sono intervenuti anche gli agenti della Scientifica per i rilievi del caso.  Ultimo aggiornamento: 13:15 © RIPRODUZIONE RISERVATA