Tenta di togliersi la vita impiccandosi a una pianta: salvato da un familiare. E’ gravissimo.

Tenta di togliersi la vita impiccandosi ad una pianta: salvato da un familiare. E gravissimo.
Tenta di togliersi la vita impiccandosi ad una pianta: salvato da un familiare. E’ gravissimo.
di Tito Di Persio
Lunedì 31 Ottobre 2022, 17:54 - Ultimo agg. 17:59
2 Minuti di Lettura

Tenta di togliersi la vita impiccandosi ad una pianta: salvato in extremis da un familiare. L’uomo un 74enne di Alba Adriatica è stato ricoverato All’ospedale Mazzini di Teramo in prognosi riservata. Le sue condizioni sono gravissime.

Il La tragedia si è consumata questa mattina. Il pensionato, per cause ancora in fase di accertamento da parte dei carabinieri della locale stazione, si è appeso ad un albero nell’orto adiacente la casa. Un parente decide di andare a trovarlo per chiedergli un favore e lo trova in quella situazione. Quindi interviene per aiutarlo e poi allerta i soccorsi.

Sul posto è intervenuta un’ambulanza del 118 di Alba Adriatica e la medicalizzata dell’ospedale di Sant’Omero. I sanitari dopo un lungo massaggio cardiaco sono riusciti a Rianimarlo. Poi è stato trasportato al Mazzini di Teramo. Negli ultimi dieci 10 in provincia di Teramo ci sono stati 5 suicidi per impiccamento. Il primo proprio ad Alba Adriatica dove un 69enne si è tolto la vita pensando di avere il tumore. Poi due rosetani, un 47enne e un 55 enne. Sabato sera il gesto estremo è stato compiuto da un giovane 30enne di Isola del Gran Sasso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA