Terremoto Catania, scossa di magnitudo 4.1 fra Ragusa e Gela

Terremoto, a Catania scossa di magnitudo fra 4 e 4.5
Terremoto, a Catania scossa di magnitudo fra 4 e 4.5
Giovedì 8 Dicembre 2022, 21:39 - Ultimo agg. 22:00
3 Minuti di Lettura

Terremoto Catania: alle 21.16 è stata avvertita una scossa di terremoto in provincia di Catania che secondo i sismografi dell'Ingv è stata di magnitudo 4.1.

L'epicentro è a 10 chilometri di profondita nel territorio del comune di Mazzarrone, 4mila abitanti, a sud della provincia catanese. Il terremoto è stato localizzato dalla sala Sismica Ingv-Roma.

La zona dell'epicentro rientra nella provincia di Catania, ma è distante 85 chilometri dal capoluogo. Più vicini Caltagirone a 22 chilometri, 39 da Gela, 35 da Ragusa e 82 da Enna.

Video

La scossa è stata sentita distintamente non solo nei piani alti delle abitazioni soprattutto a Caltagirone, Gela e Ragusa. Sono in corso i primi sopralluoghi negli edifici più a rischio, altri saranno effettuati domani.

L'allarme riguarda in particolare il Calatino e Sud Simeto, comprensori della Sicilia centro-orientale: è da queste zone che arriva la maggior parte delle segnalazioni.

La nota della Protezione civile

«A seguito dell'evento sismico registrato questa sera, alle ore 21.26, tra le province di Catania e Ragusa, dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia con magnitudo ML 4.1», la Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile si è messa in contatto con le strutture locali del Servizio nazionale della protezione civile. Dalle prime verifiche effettuate «l'evento - con epicentro localizzato a Mazzarrone, in provincia di Catania - risulta avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati danni». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA