Terremoto nelle Marche: doppia
scossa di magnitudo 2,7 e 3,1

​Terremoto nelle Marche: doppia scossa di magnitudo 2,7 e 3,1
ARTICOLI CORRELATI
Una scossa di terremoto di magnitudo 3.1 è stata registrata alle 6:25 nelle Marche dall'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia. La scossa, a una profondità di 23 km, è avvenuta a due km da Santa Vittoria in Matenano, in provincia di Fermo. Una ventina di minuti prima un'altra scossa di magnitudo 2.7 è stata registrata in provincia di Macerata.

Terremoto, forte scossa di 6.3 a Taiwan: panico tra la popolazione, sentita a centinaia di chilometri
 
La scossa di magnitudo 3.1 è stata nettamente avvertita dalla popolazione nelle province di Fermo (anche sulla costa) e di Ascoli Piceno. Non ci sono segnalazioni di danni a persone o cose, né richieste di intervento. La zona dell'epicentro del movimento tellurico più forte, nel Fermano, non aveva sinora dato segni di sismicità. Ai primi di marzo c'erano state invece due scosse di terremoto con epicentro in mare.



 

Sabato 20 Aprile 2019, 08:08 - Ultimo aggiornamento: 20-04-2019 12:41
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP