Tivoli, donna di 64 anni muore bruciata in casa: l'incendio partito dal mozzicone di una sigaretta

Sabato 10 Aprile 2021
Tivoli, donna di 64 anni muore bruciata in casa: l'incendio partito dal mozzicone di una sigaretta

Nella notte a Tivoli, vicino Roma, è morta una donna di 64 anni in un incendio scoppiato nel suo appartamento a causa probabilmente di una sigaretta. A lanciare l'allarme sono stati i vicini di casa che hanno visto le fiamme. Sul posto si sono subito recati i vigili del fuoco ed i carabinieri della stazione di Tivoli Terme i quali da una prima ricostruzione ipotizzano che le fiamme siano partite dal letto a causa del mozzicone di una sigaretta.

La donna che aveva problemi di deambulazione viveva sola ed era una grande fumatrice, da questo l'ipotesi che a far divampare l'incendio sia stata una sigaretta. Il corpo carbonizzato è stato trovato fra la camera da letto ed il corridoio. La casa era regolarmente chiusa dall'interno e in ordine quindi scartata l'ipotesi che qualcuno potesse essere entrato. Per avere certezze bisognerà attendere l'autopsia, disposta già 

 

 

 

Ultimo aggiornamento: 19:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA