Parma, tunisino 21enne lancia transenne sui binari per far deragliare il treno: arrestato

Domenica 2 Agosto 2020
Parma, tunisino 21enne lancia transenne sui binari per far deragliare il treno: arrestato

Transenne sui binari, con l'obeittivo esplicito di far deragliare il treno. Prima ancora aveva devastato la stazione, scagliando nel piazzale antistante la macchinetta per obliterare i biglietti, distruggendo una porta a vetri, oltre al monitor con gli orari dei treni. Soltato la chiamata di untestimone, ha allertato i carabinieri che hanno arrestato un tunisino di 21 anni a Borgo Val di Taro, Ostia Parmense, questa mattina alle 7.20. I militari hanno inoltre evitato che il treno regionale in arrivo da La Spezia e diretto a Parma subisse danni.

Treno deraglia per una frana, i testimoni: «Ci sono dei feriti», stop alla circolazione

A bordo del convoglio c'erano centinaia di persone e le conseguenze sarebbero potute essere ben peggiori. Un militare è sceso sui binari, facendo appena in tempo a sostare due delle tre transenne lanciate dal tunisino. L'ultima è stata urtata dalla locomotiva in corsa e scagliata a distanza. Il contraccolpo ha lievemente ferito il carabiniere, mentre il giovane è stato arrestato per attentato alla sicurezza dei trasporti e domani verrà processato per direttissima. I danni alla stazione ammontano a diecimila euro. 

 

Ultimo aggiornamento: 3 Agosto, 09:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA