Treviso, sottrae un milione e mezzo dal conto della madre invalida: Isabella si uccide dopo la denuncia

Venerdì 11 Giugno 2021 di Redazione Web
Isabella Bandiera

CROCETTA  (Treviso) - Era finita al centro di un'indagine della Guardia di Finanza di Treviso conclusa con una denuncia per peculato. Secondo le accuse, tra il 2011 e il 2016, aveva prosciugato il conto della madre, di cui era l'amministratrice di sostegno, facendo sparire dal suo conto 1,6 milioni di euro. La donna, a pochi giorni dalla conclusione delle indagini, non ha retto il fardello di quelle accuse e, sabato scorso, si è tolta la...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 12 Giugno, 07:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA