Tumore, Martina muore a 38 anni: era la figlia dell'ex sindaco della città

Sabato 27 Giugno 2020
Tumore, Martina muore a 38 anni: era la figlia dell'ex sindaco della città

Tumore, Martina Rossetto è stata stroncata dal male, dopo aver combattuto per otto anni con il coraggio di una leonessa. Aveva soltanto 38 anni. Martina aveva perso il padre anni fa, Vittorio Rossetto, ex sindaco proprio di Arcade (Treviso). Distrutta dal dolore la mamma Simonetta Bettiol, ex docente del liceo Canova di Treviso. La famiglia Bettiol è nota soprattutto per lo zio Enrico che è stato presidente dell’Ucid ed è tragicamente scomparso a causa di un incidente stradale nel gennaio 2016 davanti alla sua azienda di costruzioni a Villorba.

Coronavirus, bollettino: 8 morti, 175 nuovi contagiati. Terapie intensive sotto quota 100

Focolai Italia, il virologo Pregliasco: «Isoliamoli o succederà un nuovo disastro»

La donna lavorava come funzionaria amministrativa presso l’ufficio Ricerca Internazionale dell’Università degli Studi di Padova. Ai funerali, celebrati oggi alle 17 nella chiesa di Arcade, moltissima gente.
 

Ultimo aggiornamento: 19:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA