Tuffo tragico, muore in Liguria turista perugino. Salva la fidanzata

Sabato 29 Agosto 2020
La scogliera a Punta Bianca  da dove si è tuffato Giacomo Serpa con la fidanzata
LA SPEZIA  - Un turista perugino, Giacomo Serpa, annega in Liguria. La tragedia del mare è accaduta sabato pomeriggio nel territorio comunale di Ameglia, provincia di La Spezia, in località Punta Bianca, ed ha cancellato la vita di un turista di 51 anni residente a Perugia. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti l’uomo è arrivato sulla scogliera in compagnia della convivente di origine ucraina, nonostante gli avvertimenti degli altri bagnanti che lo sconsigliavano di fare il bagno a causa della particolare burrasca e pericolosità delle condizioni del mare s’è quindi tuffato. Dopo poche bracciate è stato trascinato via dalle acque. La donna, anche lei in acqua, è riuscita ad aggrapparsi ad una cima che viene usata dai bagnanti per risalire la scogliere. La salma è stata recuperata, tre ore dopo il tragoco tuffo,  dai sommozzatori dei vigili del fuoco. Sul posto per le indagini e gli interventi previsti, carabinieri, capitaneria di porto e 118. Ultimo aggiornamento: 23:31 © RIPRODUZIONE RISERVATA