Le vacanze alle Canarie? Una truffa. Spende 5mila euro per un hotel, ma l'agenzia sparisce nel nulla

Le vacanze alle Canarie? Una truffa. Spende 5mila euro per un hotel, ma l'agenzia sparisce nel nulla
Le vacanze alle Canarie? Una truffa. Spende 5mila euro per un hotel, ma l'agenzia sparisce nel nulla
Mercoledì 31 Agosto 2022, 11:13 - Ultimo agg. 14:47
3 Minuti di Lettura

Una vacanza in un hotel 4 stelle a Fuerteventura, isola delle Canarie, prenotata tramite agenzia con mesi di anticipo. Per scegliere il posto più bello, ad un buon prezzo e fare il countdown per le agognate vacanze d'estate. Con le valigie pronte ad un giorno dalla partenza però, arriva la notizia che non si vorrebbe ricevere. Una truffa. L'agenzia è irreperibile, sparita nel web e dei 5 mila euro pagati, neanche l'ombra, scrive in un articolo il Corriere dell'Umbria. A nulla sono valse le mail tramite Pec inviate dall'avvocato della vittima, una donna di Perugia, rimasta con l'amaro in bocca.

Inventing Anna, un personaggio della serie fa causa a Netflix per rappresentazione diffamatoria nei suoi confronti

Vacanza andata in fumo

La donna, nei giorni precedenti aveva ricevuto informazioni dall'agenzia, che l'avvisava di un disguido con l'hotel in Spagna, a cui non risultava - secondo il racconto dell'agente di viaggio - la prenotazione fatta mesi prima. Ovviamente la vittima ha preteso dall'agenzia una sistemazione alternativa di pari livello e pari costo, ma è proprio in quel frangente che sarebbero iniziati i problemi, perché l'agenzia non ha sede fisica, ma risponde solo via email e per telefono.

Sbatte contro un palo con la moto: Francesco muore a 17 anni. «Stava andando a ritirare il suo casco nuovo»

Recensioni negative dell'agenzia

Cercando sul web, poi, la brutta notizia diventa una certezza. Tante recensioni negative mettono in guardia da quell'agenzia, già denunciata da altre persone, truffate proprio come la donna di Perugia. Oltre alle vacanze sfumate, ai soldi buttati nelle casse dell'agenzia fantasma, e che difficilmente saranno recuperati, per la truffata, anche la beffa di dover pagare le spese dell'avvocato che ha inviato due Pec, senza alcuna risposta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA