Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Carmela Fabozzi, uccisa a 73 anni nel Varesotto: colpita più volte conuna spranga: si indaga per omicidio

Sabato 23 Luglio 2022
Donna di 73 anni uccisa nel Varesotto: segni di aggressione sul corpo, si indaga per omicidio

Una donna di 73 anni è stata trovata morta nel suo appartamento di Malnate (Varese). Aveva segni di aggressione sul corpo e i carabinieri indagano per omicidio. Il cadavere di Carmela Fabozzi è stato scoperto nella tarda serata di ieri dal figlio. Sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Investigativo della compagnia di Varese. Secondo i primi accertamenti, l'anziana è stata colpita più volte con un oggetto contundente, forse una spranga.

Il racconto del figlio

La porta aperta, il cadavere della madre a terra, attorno molto sangue. È quanto ha detto di aver visto il figlio di Carmela Fabozzi, di ritorno dal lavoro nell'abitazione di Malnate (Varese). Secondo gli accertamenti dei carabinieri, la 73enne è stata colpita ripetutamente - forse a scopo di rapina - con uno o più corpi contundenti. Vedova, persona riservata, forse la donna ha aperto la porta al suo assassino, data l'assenza di segni di scasso. Sarebbe stata aggredita nel salotto di casa, dove è stata poi trovata dal figlio. I militari del Nucleo Investigativo di Varese hanno sequestrato il cellulare della donna, per ricostruire le sue ultime ore di vita.

Ultimo aggiornamento: 12:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA