Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Variante Omicron, Speranza: «Un'altra sfida, ma non ci sono nuove restrizioni allo studio»

Domenica 28 Novembre 2021
Variante Omicron, Speranza: «Una nuova sfida, ma non ci sono nuove restrizioni allo studio»

Roberto Speranza parla della variante Omicron. E non solo. «La fase epidemica non è semplice. Questa nuova variante è un'ulteriore sfida per tutti i paesi del mondo, c'è una massimo livello di attenzione e serve cautela e tutte le scelte, comprese quelle sui voli vanno in questa direzione. Serve tempo per studiare a approfondire l'impatto, la comunità scientifica è già al lavoro. Ancora c'è un numero di sequenziamenti molto limitato e ci sono segnalazioni di elementi di rischio nelle 32 mutazioni». E ancora: «In questo momeneto le misure sono queste, non sono all'ordine del giorno nuovi provvedimenti», spiega il ministero della Salute alla Festa dell'Ottimismo de Il Foglio, in corso a Palazzo Vecchio. «I numeri delle ultime ore sono incoraggianti, venerdì 294.000 terza dose il più alto in assoluto e sono ottimista per una crescita significativa nella prossima settimana. Ci interessa crescere anche nelle prime dosi, ha concluso il ministro.

Paziente zero Omicron, corsa a tracciare i contatti (i figli stanno bene): tamponi a Fiumicino, 2 classi isolate a Caserta

«Per la prima volta proprio ieri c'è stato un salto di qualità a livello europeo per affrontare la crisi. Una delle lezioni della pandemia è che le politiche della salute sono politiche internazionali e la risposta deve essere forte e coordinata», ha ancora affermato.

Variante Omicron, Ilaria Capua: «Non è detto sia la peggiore, il virus non andrà via e ci saranno altre mutazioni»

«La Costituzione quando mette una soglia così alta per eleggere il Presidente della Repubbica dice che il presidente va trovato in un campo condiviso. Non ho alcun dubbio che va trovata una persona che sia capace di esprimere l'Unità del paese, ancora di più in questo momento cosi difficile. Non si può partire che dall'indicazione di un consenso più alto possibile», ha poi spiegato Speranza passando alla fase politica.

 

Ultimo aggiornamento: 29 Novembre, 00:11 © RIPRODUZIONE RISERVATA