Torna a casa e trova il marito
52enne morto impiccato

Tragedia immensa in paese poco dopo le 13 di ieri Venerdì Santo, quando una signora ha trovato in casa il corpo esanime del marito 52enne, con un cappio al collo. Colto dal “mal di vivere”, conosciuto nella vallata dell’Astico nel vicentino come gran lavoratore e persona solare, il 52enne si è tolto la vita impiccandosi, al momento senza lasciare uno scritto per “spiegare” l’estremo gesto a moglie e figlio. La donna, disperata, ha chiamato il 118, ma i sanitari del Suem di Santorso giunti sul posto hanno potuto soltanto certificare il decesso. Sono intervenuti anche i carabinieri della compagnia di Schio per i rilievi di legge e chiedere la rimozione della salma e il trasferimento all’obitorio dell’ospedale Alto Vicentino.

Sono attivi alcuni numeri verdi a cui chiunque può rivolgersi per avere supporto e aiuto psicologico:
Telefono Amico 199.284.284
Telefono Azzurro 1.96.96
Progetto InOltre 800.334.343
De Leo Fund 800.168.768
 
Sabato 20 Aprile 2019, 10:56 - Ultimo aggiornamento: 20-04-2019 22:49
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP