Violenza sessuale su due donne in un sottopasso a Milano: fermato un 22enne nigeriano

Giovedì 30 Aprile 2020
Violenza sessuale su due donne in un sottopasso a Milano: fermato un 22enne nigeriano
Avrebbe violentato una donna e tentato di violentarne un'altra, due weekend fa, in un sottopasso che collega via Duprè a via Govone, a Milano: per questo un clochard 22enne nigeriano, ritenuto responsabile di due violenze sessuali, è stato fermato dalla Polizia di Stato, dagli agenti del Commissariato Sempione della Questura.

L'uomo avrebbe tentato di violentare una donna sabato 18 aprile e avrebbe stuprato un'altra donna il giorno dopo, domenica 19 aprile, sempre nello stesso sottopasso, dall'ingresso di via Pecetta. I poliziotti hanno acquisito le immagini dei sistemi di videosorveglianza, e dopo aver sentito le donne, sono arrivati a identificare l'uomo, corrispondente a un senzatetto che solitamente sosta nei pressi del passaggio. L'uomo, che dopo i due episodi si era allontanato da quel luogo, è stato rintracciato a poca distanza, in viale Monteceneri, da una Volante.
Ultimo aggiornamento: 16:07 © RIPRODUZIONE RISERVATA