Profili Twitter di vip e politici (da Obama a Bill Gates) piratati per truffare i fan: 18enne condannato a 3 anni

Mercoledì 17 Marzo 2021
Usa, piratò profili di vip e politici per truffare i fan con i bitcoin: condannato 18enne a 3 anni

È stato condannato a 3 anni di carcere per truffa, il 18enne americano che hackerò i profili di Joe Biden, Barack Obama, Elon MuskBill Gates e altri vip per chiedere bitcoin a follower e fan. Tre anni di galera, si apprende, più tre anni di libertà condizionata: è la condanna che i giudici hanno comminato a Graham Ivan Clark. In particolare, la corte lo ha ritenuto colpevole di numerose violazioni commesse lo scorso anno insieme a due complici.

I futuri bestseller finiti nel mirino dei pirati digitali: rubati molti manoscritti inediti di autori famosi

La condanna

Insieme ai suoi complici Clark, che all'epoca aveva 17 anni, ha rubato criptovaluta per un valore totale di 100 mila dollari: si apprende che il giovane sconterà la sua pena in un istituto penitenziario per minori in Florida, dove risiede. Il giovane hacker, si apprende, era entrato in almeno 130 account di aziende e personaggi famosi chiedendo ai loro follower di mandare bitcoin ad un indirizzo internet, promettendo di raddoppiare i loro soldi.

Criptovalute, identificato l'hacker che ha truffato 230mila risparmiatori: buco da 120 milioni di euro

Ultimo aggiornamento: 18:56 © RIPRODUZIONE RISERVATA