«Ha molestato la figlia di 4 anni»,
112 giorni di carcere in crociera

3
  • 124
Accusato di molestie sulla figlia di 4 anni durante la crociera, è stato arrestato e incarcerato per 112 giorni in Grecia. È accaduto a un professionista di Caserta, il quale durante una crociera con la moglie e la figliaè stato accusato dagli animatori della nave di avere molestato la piccola. A rendere nota la vicenda, che la scorsa estate ha trasformato in un inferno la vacanza di una coppia di professionisti casertani, lui architetto e lei professoressa, sono gli avvocati Maurizio Zuccaro e Ilaria Grumetto.

«Amore, mandami le tue foto hard»: molesta 13enne amica della figlia del suo capo

L'uomo ha presentato una denuncia per calunnia nei confronti dei due animatori alla Procura di Napoli Nord, che ora sta indagando sull'accaduto anche alla luce di un esposto presentato dalla docente che chiede ai magistrati italiani di fare piena luce sulla vicenda. Per i due legali l'accusa sarebbe frutto di un fraintendimento. A fare scattare l'arresto lo scorso 24 agosto a Corfù è stata infatti la denuncia presentata dai due animatori, un uomo e una donna, rispettivamente del Brasile e di El Salvador, con poca dimestichezza con l'italiano, i quali hanno riferito di avere appreso delle presunte molestie direttamente dalla bimba. 
Mercoledì 20 Marzo 2019, 14:01 - Ultimo aggiornamento: 20-03-2019 20:03
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2019-03-20 17:44:51
i brasiliani ,per questo,sono propensi,qualche anno fa un italiano,in Brasile,baciava la figlioletta sulla spiaggia,fu imprigionato per molestie
2019-03-20 14:39:38
due extracomunitari (credo anche scuretti) che non capiscono l'italiano riferiscono di aver appreso da una bambina di 4 anni presunte molestie? ma stiamo impazzendo?
2019-03-20 15:32:23
a parte la menzione del colore dei due, non importante, concordo sul fatto che siamo impazziti, impegnati alla ricerca del perverso ad ogni costo.

QUICKMAP