Adolescente intrappolata sott'acqua con i capelli nel filtro di una piscina: salvata con un coltello

Martedì 14 Dicembre 2021 di Marta Ferraro
Adolescente resta più di 2 minuti sott'acqua dopo essere rimasta intrappolata con i capelli nel filtro di una piscina in Brasile

Un'adolescente brasiliana di 13 anni, Maria Rita Pimentel, ha trascorso più di due minuti sott'acqua dopo che i suoi capelli sono rimasti incastrati nel filtro di una piscina.

La madre della giovane, Rozana Pimente, ha pubblicato sul suo account Instagram un video dell'incidente, avvenuto nel comune di Água Branca, nello stato di Piauí. Nella registrazione, effettuata dalle telecamere di sorveglianza dell'abitazione, si può osservare che la ragazza ha disteso le gambe fuori dalla piscina, rilassando la testa all'indietro e pochi secondi dopo è stata risucchiata dal filtro e non è più riapparsa in superficie.

Maria Rita Pimentel ha raccontato a G1 che quando ha finito l'aria, non riusciva più a risalire in superficie perché avvertiva che qualcosa la «trascinava sul fondo».
Altre ragazze che erano con lei in piscina hanno allertato gli adulti presenti che, a loro volta, si sono precipitati a aiutare la giovane. L'adolescente è stata salvata grazie a un uomo che le ha prontamente tagliato i capelli con un coltello. Secondo G1, Maria Rita non ha riportato ferite.

Ultimo aggiornamento: 20:04 © RIPRODUZIONE RISERVATA